ANORC.lab Documenti

ANORC.lab

ANORC.lab Documenti

Il Lab nato appositamente per approfondire gli aspetti legati alla formazione, gestione e conservazione dei documenti e degli archivi digitali, volto a diffondere le novità del settore, l’attività di ricerca dei gruppi di lavoro e a promuovere la formazione specialistica e la partecipazione a tavoli istituzionali sui temi di attualità.

Coordinatore scientifico

Luigi Foglia, Avvocato, Studio Legale Lisi – Segretario generale ad interim di ANORC

Referenti scientifici

Laura Flora – Istituto Nazionale di Astrofisica, Componente della Commissione di valutazione di ANORC Professioni
Cesare Gallotti – esperto in sicurezza informatica
Davide Maniscalco – Avvocato, professionista della privacy di ANORC Professioni, Componente del D&L NET
Gianni Penzo Doria – direttore dell’Archivio di Stato di Venezia
Alessandro Rodolfi – esperto in privacy e sicurezza informatica
Fulvio Sarzana – Avvocato – esperto in diritto dell’informatica, Componente del D&L NET
Stefano Tazzi – Ingegnere dell’Informazione, consulente per la trasformazione digitale, Componente del D&L NET
Sarah Ungaro – Avvocato, Studio Legale Lisi, esperta in diritto dell’Informatica
Giuseppe Vitrani – Avvocato, esperto in diritto dell’informatica

 

Tavoli di lavoro

L’associazione partecipa attivamente a numerosi tavoli istituzionali e consultazioni pubbliche, contribuendo alla definizione della normativa e delle best practice in diversi settori della conservazione, gestione e trattamento di dati e documenti digitali.

Coalizione dei conservatori accreditati ANORC20200123132032
Repubblica Digitale20200123125735
GDL Governance Digitale ANORC e ANORC Professioni20200123124959
Forum della Conservazione, AgID20200123123030
Consultazione presso la Camera dei Deputati sul d.lgs. recante modifiche e integrazioni CAD (2016)20200123120939
Altro...

Download

Congress News ANORC – Novembre 201920200128174200
I modelli di governance per la gestione di dati, documenti e informazioni nella PA20200128174040
Altro...

ANORC.edu

Mastercourse: Formazione, gestione, conservazione e protezione dei contenuti digitali20191209123647
Corsi in collaborazione con Studio Legale Lisi Academy20190930013428
Altro...

Attività

La validità delle firme digitali nel lungo periodo. L’approfondimento dell’ing. Giovanni Manca20201022112511
Linee Guida AgID: in Gazzetta Ufficiale la notizia dell’adozione, ma…20201020115445
Giovedì 22 il webinar di ANORC su Linee Guida e Data Breach: il confronto tra gli esperti20201019095943
Consultiamo (e conosciamo) gli archivi: segnalazioni utili20201013102451
DIG.eat 2021: il prequel tra novità, criticità e soluzioni future in quattro webinar20201012105538
Altro...

Eventi

WebTV MRTV ‖ Lo ho-BIT – una digicrazia inaspettata20201009160359

WebTV MRTV ‖ Lo ho-BIT – una digicrazia inaspettata

A partire da luglio 2020 l’Avv. Andrea Lisi condurrà la trasmissione "Lo Ho-BIT: una digicrazia inaspettata" dedicata alla scoperta del punto d'incontro tra mondo digitale e democrazia sostanziale per MRTV (il canale WebTV di Movimento Roosevelt)
04/11 Seminario online – Progettare la digitalizzazione nella PA: la gestione dei documenti20201006110013
07/10 Webinar – Innovazione o sanzione: gli obblighi del nuovo DL semplificazioni per Ordini professionali, PA e imprese20201006105958
20/11 Workshop – Fede pubblica e negoziazione online20201001153057
28/09 Webinar – Linee Guida sui documenti informatici20200916094614
Altro...

Partecipanti

Quality Tag ANORC

Ritieni che il tuo sistema di gestione e/o di conservazione documentale rispetti gli standard condivisi a livello nazionale? Hai delle buone pratiche da condividere?
Con il quality tag ANORC puoi ottenere una prova tangibile della tua eccellenza.

Formazione, gestione e conservazione dei contenuti digitali

Non è possibile tornare indietro. Il principio del «digital first» abbraccia qualsiasi aspetto del ciclo di vita documentale, nelle sue tre fasi: formazione, gestione e conservazione. Formare e gestire correttamente i propri dati,  informazioni e documenti rilevanti significa adottare modelli e metodologie “a norma” finalizzati a garantire l’attribuibilità, l’integrità, l’autenticità, la sicurezza, il corretto trattamento , nonché l’adeguata archiviazione e conservazione nel tempo al proprio patrimonio informativo e documentale.
Nel guidare l’evoluzione normativa occorre però avere ben chiare le differenti esigenze esistenti, rispettivamente in ambito pubblico e privato, onde evitare  pericolose banalizzazioni dei processi documentali.

Le figure professionali chiamate a presiedere questi processi rivestono un’importanza cruciale, perchè sono Responsabili della formazione, gestione e conservazione del patrimonio informativo e documentale di qualsiasi Ente, pubblico e privato.

Diversi sono gli strumenti normativi e operativi del settore, nonché le modalità di applicazione e le misure di sicurezza da adottare per garantire al patrimonio informativo, pubblico e privato, durata e immutabilità nel tempo.
Il testo di riferimento è il CAD – Codice della Amministrazione Digitale (D.Lgs. 82/2005), che ha accolto nel corso dei suoi 15 anni di vita diversi aggiornamenti e modifiche (l’ultima risalente al 2017 con il D.Lgs. n.217), corredato dalle nuove Linee Guida su formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici, che andranno a sostituire l’apparato dei tre DPCM tecnici risalenti al 2013/2014.

Scopri gli altri ANORC.lab

  • Privacy
    Protezione dei dati e sicurezza informatica
  • Firme
    Firme e sigilli elettronici
  • Fiscale
    Fatturazione elettronica e non solo
  • Sanità
    Sanità digitale
  • PA
    Governance e diritti digitali