In consultazione sul sito dell’Agid le Linee guida sui pagamenti elettronici

Importante passo in avanti per la regolamentazione dei pagamenti elettronici verso la PA: qualche giorno fa sono state pubblicate per la fase di consultazione sul sito dell’Agid le “Linee guida per l’effettuazione dei pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi”, che l’Agenzia ha messo a punto con il parere favorevole della Banca d’Italia per completare quanto dettato dall’articolo 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale (Effettuazione di pagamenti con modalità  informatiche).

Le Linee guida sui pagamenti elettronici sono un tassello fondamentale per permettere alle pubbliche amministrazioni di rispettare l’obbligo, previsto dall’articolo 81 del CAD, di mettere a disposizione della propria utenza (sia cittadini che imprese) strumenti e applicazioni per eseguire pagamenti elettronici a favore della PA, potendo scegliere il prestatore di servizi di pagamento unitamente al canale e allo strumento per eseguire l’operazione.
Alle Linee guida sono inoltre associati due allegati tecnici:
“Specifiche attuative dei codici identificativi di versamento, riversamento e rendicontazione” e “Specifiche attuative del Nodo dei pagamenti-SPC”.

Il testo delle Linee guida rimarrà  in consultazione pubblica sul sito dell’Agenzia fino al prossimo 30 settembre. Fino a quella data sarà  possibile inviare delle osservazioni sul documento all’indirizzo lineeguidapagamenti@agid.gov.it