La nostra memoria digitale non è ancora al sicuro: firma la petizione per le Regole tecniche mancanti

Lo scorso 12 marzo sono state finalmente pubblicate in Gazzetta Ufficiale le nuove Regole tecniche per la conservazione dei documenti informatici e per il protocollo informatico, che erano attese da tempo.
Se questo può considerarsi un buon risultato, raggiunto anche grazie all’impegno di ANORC nel tenere alta l’attenzione su questa tematica, la normativa che regolamenta la digitalizzazione documentale è però ancora carente di un tassello fondamentale per permettere che la gestione e conservazione dei documenti informatici avvenga in maniera corretta e sicura, ovvero le Regole tecniche in materia di formazione e di gestione documentale e le Regole tecniche sulla sicurezza dei dati, dei sistemi e delle infrastrutture.
Come possiamo procedere, infatti, alla conservazione digitale dei documenti informatici, obbligatoria per legge, se prima non abbiamo le Regole tecniche che costituiscono l’abc per formare e gestire correttamente e in sicurezza questi documenti? Ecco perchè bisogna continuare a sostenere con forza questa petizione promossa da ANORC e dagli Stati Generali della Memoria Digitale.
Per garantire ai nuovi archivi digitali, e quindi alla nostra memoria, sicurezza, autenticità  e affidabilità  nel tempo, sollecitiamo quindi con urgenza l’emanazione delle Regole Tecniche sulla formazione e gestione documentale e di quelle sulla sicurezza dei dati, dei sistemi e delle infrastrutture, il cui iter è bloccato da ormai troppo tempo. Solo con un apparato normativo completo l’innovazione digitale potrà  proseguire nel nostro Paese su solide basi.
Se ancora non l’hai fatto, firma anche tu e diffondi questa petizione.
La petizione sarà  aperta fino alla fine del mese di ottobre, in seguito le firme raccolte saranno portate all’attenzione delle autorità  competenti.
Alle firme si accompagnerà  un documento di richiesta ufficiale all’AGID che verrà  presentato in occasione del primo evento AIFAG AIFAG (Associazione Italiana Firma elettronica Avanzata, Biometrica e Grafometrica) che si terrà  a Milano il prossimo 9 ottobre, e avrà  come tema le Firme Elettroniche Avanzate, Biometria e Grafometria alla luce del nuovo regolamento europeo eIDAS.