Privacy officer: to be or not to be? That is the question

Nelle ultime settimane la nostra Associazione è stata al centro di una questione molto delicata e particolare perchè ha pubblicamente mosso alcune critiche sulla certificazione della professione di Privacy Officer.

La pietra dello scandalo è questo articolo, oggi il magazine online Filodiritto ci ha dato la possibilità  di fare un resoconto dell’intera vicenda e spiegare in modo chiaro quali sono le nostre ragioni.
Al seguente link una sintesi dai tratti shakespeariani, buona lettura!