Pubblicata la nuova strategia della Coalizione nazionale per le competenze digitali: Anorc è tra i componenti

AgID ha pubblicato nei giorni scorsi la nuova strategia della Coalizione nazionale per le competenze digitali (inserita nella Grand Coalition for Digital jobs), alla quale partecipa attivamente anche ANORC che lavorerà  all’interno della coalizione per fornire supporto scientifico e tecnico sui diversi aspetti della digitalizzazione informativa e documentale.
La strategia è il frutto di una consultazione che è stata aperta fino al 31 gennaio 2015 e in essa sono tracciati obiettivi, priorità , tempistiche e modalità  di lavoro che la Coalizione attuerà  nei prossimi mesi per far fronte alla richiesta di professionisti ICT da parte di un mercato in continua evoluzione che necessita di nuove professionalità , adeguate e formate per gestire i cambiamenti in atto.
Infatti, in occasione del recente appuntamento europeo “E-skills for jobs high level conference” a cui AgID ha partecipato aderendo alla “carta di Riga (Riga declaration on e-skill for jobs), è emersa la necessità  da parte del mercato europeo di ben 900.000 professionisti ICT entro il 2020, tanto che migliaia di offerte di lavoro che richiedono specializzazioni ICT rimangono attualmente vacanti. 
La carta di Riga individua 10 punti chiave per incentivare maggiori investimenti in tecnologie e competenze digitali, per promuovere la eLeadership europea e la formazione su e-skills, per sviluppare piani strategici attraverso investimenti pubblici e con il supporto delle coalizioni nazionali, per sostenere la trasformazione digitale e l’imprenditorialità .
AgID è responsabile dell’organizzazione delle attività  della Coalizione, promuove e sostiene i progetti portati avanti dai vari componenti e ha istituito un Comitato Tecnico-Scientifico con il compito di verificare che le varie iniziative abbiano i requisiti di coerenza, rilevanza ed efficacia richiesti dalla Coalizione, di affiancare AgID nel monitoraggio dell’evoluzione dei progetti e fornire indicazioni per migliorarne l’efficacia.
Tutti gli stakeholder interessati a dare supporto alla coalizione possono candidarsi e contribuire a dare risposta alle richieste del nuovo mercato globale digitale.