Segnatura di protocollo: disponibile per la consultazione pubblica la nuova circolare AGID

In attesa che le regole tecniche, attuative delle disposizioni del Codice dell’Amministrazione Digitale in materia di documento informatico e gestione documentale, protocollo informatico e di formazione e conservazione dei documenti informatici vengano finalmente pubblicate in Gazzetta Ufficiale, l’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID) si è portata avanti con il lavoro ed ha già  reso disponibile sul proprio sito (www.digitpa.gov.it) una nuova circolare, la n. 60 del 23 gennaio 2013, in materia di “Formato e definizioni dei tipi di informazioni minime e accessorie associate ai messaggi scambiati tra le pubbliche amministrazioni”.
La nuova Circolare dell’Agenzia per l’Italia Digitale, che sostituirà  la precedente Circolare AIPA del 7 maggio 2001, n. 28, ha, di fatto, adeguato all’evoluzione tecnologica sia i formati che le modalità  tecniche di trasmissione dei messaggi inviati sia tramite posta elettronica che in cooperazione applicativa.
Inoltre l’AGID, al fine di rendere interoperabili i sistemi di protocollo delle varie PA, ha stabilito quali informazioni archivistiche fondamentali dovranno essere riportate da ogni messaggio protocollato. Tali informazioni, incluse nella segnatura informatica di ciascun messaggio protocollato, saranno codificate in formato XML e faciliteranno il trattamento dei documenti da parte dell’amministrazione ricevente.
La Circolare, che comunque non avrà  efficacia fino all’emanazione delle regole tecniche, rimarrà  in consultazione pubblica per un periodo di 30 giorni a partire dal 14 febbraio 2013 prima di essere pubblicata in Gazzetta Ufficiale. Eventuali osservazioni potranno essere inviate al seguente indirizzo:circolare60@agid.gov.it