Approvata la nuova Agenda Digitale pugliese: ANORC tra i portatori di interesse

Nella giornata di ieri è stata approvata dalla Giunta regionale la prima versione della nuova Agenda Digitale pugliese, PugliaDigitale2030, un documento programmatico che definisce la visione, il modello di governance e le cinque direttrici strategiche quali competenze, infrastrutture, trasformazione digitale delle PMI, servizi pubblici digitali e procurement pubblico su cui ci si intende muovere, declinando per ognuna di queste le azioni programmate o da attivare, gli strumenti operativi e lo stato delle prime progettualità attivate.

ANORC, in qualità di rappresentante degli Enti no profit attivi in ambito ICT e portatrice di interesse, verrà coinvolta nel processo di condivisione del documento con l’Osservatorio Agenda Digitale Puglia che ha l’obiettivo di raccogliere i primi contributi provenienti dal mondo della Pubblica Amministrazione, della formazione, della ricerca e innovazione, dell’impresa IT locale, del partenariato economico e sociale e dei consumatori.

Un passo importante per la Regione Puglia che oggi più che mai mira ad eliminare il divario digitale esistente grazie allo sviluppo di competenze e nuove professionalità, oltre a garantire un accesso diretto e facilitato ai servizi pubblici online e un maggiore impegno nella trasformazione digitale delle imprese: obiettivi condivisi anche dall’Associazione, da anni attiva su tali tematiche, nell’interesse dei suoi professionisti e delle sue aziende.

Per maggiori dettagli, puoi consultare la notizia ufficiale.