Conservazione sostitutiva: ammessa la nomina di più responsabili

 

 

 

 

Conservazione sostitutiva: ammessa la nomina di più responsabili
Contribuente comunque tenuto agli obblighi "documentali"

Il contribuente può affidare a più soggetti lo svolgimento dei compiti che la normativa riserva al responsabile della conservazione dei documenti fiscalmente rilevanti. Ciò in virtù della disposizione contenuta nell’articolo 5, comma 3, della deliberazione Cnipa n. 11 del 2004, secondo cui: "il procedimento di conservazione sostitutiva può essere affidato, in tutto o in parte, ad altri soggetti, pubblici o privati, i quali sono tenuti ad osservare quanto previsto dalla presente deliberazione".

E’ la sintesi della risoluzione n. 364/E del 3 ottobre.

Allegati

documenti/notizie/ris_364E_03102008.pdf;Risoluzione n.364/E del 3 ottobre 2008;