Verranno discussi durante il Forum DIG.Eat i 10 comandamenti di ANORC per la gestione informatica dei documenti e la conservazione digitale

Il Forum nazionale sulla dematerializzazione dei documenti, organizzato da ANORC (Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione digitale) a Roma il 26 e 27 ottobre prossimi, sarà  l’occasione in cui verranno discussi con gli esperti e i rappresentanti delle istituzioni i “10 Principi Fondamentali” che ANORC ha stilato pensando all’imminente esigenza da parte delle imprese e delle pubbliche amministrazioni di adeguare i propri sistemi alle Regole Tecniche in via di emanazione. In attesa della versione definitiva delle Regole Tecniche sul documento informatico e la sua gestione elettronica (previste dall’art.71 del Codice dell’Amministrazione Digitale), l’Associazione ha infatti raccolto i “10 Principi Fondamentali per i sistemi di gestione informatica dei documenti e di conservazione digitale”, che verranno discussi con le Istituzioni in occasione della V edizione del Forum nazionale sulla Dematerializzazione che si terrà  a Roma nei giorni 26 e 27 ottobre p.v., per fornire utili suggerimenti alla stesura delle linee guida per l’attuazione di quanto disposto dalla normativa e dalle regole tecniche in via di emanazione.  

 

Le bozze provvisorie delle Regole Tecniche sono state pubblicate il 5 agosto scorso sul sito di DigitPa, e sono rimaste disponibili fino al 10 settembre a quanti volessero commentarne il contenuto, contribuendo in questo modo alla realizzazione della loro versione definitiva.

 

ANORC da parte sua ha seguito con attenzione e da vicino tutto l’iter di cui le Regole Tecniche sono il frutto, partecipando attivamente ai tavoli di lavoro convocati da DigitPA composti da esperti e operatori del settore, e avanzando sin dalle prime fasi numerosi suggerimenti, molti dei quali sono stati via via accolti e assorbiti nei progressivi arricchimenti che le bozze di regolamento hanno subìto nel tempo, come le “Osservazioni a cura di ANORC sulle bozze di regolamenti tecnici in corso di approvazione presso DigitPa”, inoltrate all’Ente nazionale lo scorso giugno. Al riguardo il Presidente ANORC, l’avv. Andrea Lisi, ha espresso grande soddisfazione per l’apertura e l’atteggiamento collaborativo che DigitPA ha tenuto durante l’elaborazione del regolamento: “Non possiamo che ritenerci soddisfatti di come DigitPA abbia portato avanti i tavoli di lavoro sulle regole tecniche, garantendo massima partecipazione e confronto e assicurando alla nostra Associazione un intervento attivo durante la stesura delle norme e grande considerazione. Confidiamo in un risultato finale utile per avviare davvero politiche serie e all’avanguardia in materia di digitalizzazione nelle PA e per garantire al mercato del documentale digitale quella svolta che si attende da tempo”. Ancora una volta, poi, il Presidente ANORC ribadisce quali siano a suo avviso le strade da imboccare per accelerare un corretto sviluppo della digitalizzazione nel nostro Paese: “Per ottenere questi risultati si deve garantire semplificazione, ma anche rigore metodologico e organizzativo nello sviluppo di progetti di gestione elettronica dei documenti e conservazione digitale e soprattutto occorre investire davvero in informazione e formazione. Gli strumenti ci sono, ma vanno correttamente compresi, digeriti e applicati. La vera sfida è questa”.