Innovation Manager, il voucher per le PMI

ANORC Professioni sta investendo molto sulla logica di network, con l’attivazione di presidi territoriali che diano la possibilità ai professionisti dell’innovazione digitale di entrare in sinergia con le attività associative e con l’anima dedicata alle imprese rappresentata da ANORC Mercato.

Riteniamo quindi utile segnalarvi un’opportunità interessante per i professionisti attenti al potenziamento delle competenze digitali, così come per le imprese sensibili ai processi di trasformazione tecnologica. È in dirittura d’arrivo il provvedimento Mise che stabilirà come potersi avvalere di consulenza specialistica nei processi di trasformazione tecnologica e digitale delle imprese, tramite l’utilizzo di risorse finanziarie con cui sostenere i costi dell’Innovation Manager.

L’Innovation Manager (Manager dell’innovazione) è una persona esperta, con competenze diversificate, a cui il top management affida un rilevante compito: guidare la digital transformation

Gli Innovation Manager devono essere “in possesso di adeguati requisiti di qualificazione e iscritti in un apposito elenco”, che sarà stabilito appunto in un decreto del ministero dello Sviluppo Economico.

L’Innovation Manager all’interno dell’organigramma aziendale può avere diverse collocazioni. Può riportare direttamente al CEO e possedere il più ampio grado di visibilità e autonomia. Simile all’Innovation Manager è in questo caso il Business Transformation Officer, figura con forti capacità di intervento differenti per settore, oppure, l’Innovation Manager può operare all’interno delle direzioni Operations, IT, Organizzazione, anche con il ruolo di Digital Transformation Manager. L’Innovation Manager è, quindi, un professionista con alle spalle un’esperienza manageriale, esperto nelle tecnologie dell’informazione, in marketing e strategia o in organizzazione e HR.

E’ attesa nelle prossime settimane la pubblicazione del provvedimento per l’iscrizione delle società di consulenza nell’apposito Albo.

Il contributo previsto per le imprese che introducono la figura del Manager dell’innovazione è disponibile per:

  •     Micro e piccole: 50% dei costi sostenuti fino a € 40.000
  •     Medie imprese: 30% dei costi sostenuti fino a € 25.000
  •     Reti di imprese: 50% dei costi sostenuti fino a € 80.000

#thedarksideof…

L’opportunità offerta con i voucher si inserisce in quanto dichiarato dai direttori, rispettivamente di Anorc Mercato e Professioni, nella video intervista “doppia” rilasciata in attesa di “toccare con mano” questi aspetti in occasione della XII edizione del DIG.Eat, in programma per il prossimo 30 maggio a Roma presso il Teatro Eliseo dove potrete prendere contatto con il nostro desk e i referenti dell’associazione.