Non è il Foia promesso, “PA disorientate da eccesso di norme e assenza di guida”

Non si può non notare che il conseguimento degli obiettivi di trasparenza, semplificazione e digitalizzazione, da parte delle nostre amministrazioni pubbliche, è seriamente compromesso da una produzione ipertrofica e poco attenta da parte del legislatore. Il senso di incertezza si avverte nello specifico in riferimento agli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, laddove un riordino della disciplina ha di fatto generato una situazione di maggiore incertezza e confusione in molte PA, soprattutto in quelle di piccole dimensioni o che magari non dispongono di risorse adeguate a garantire la pedissequa applicazione dello schema degli obblighi di pubblicazione previsto dal D.Lgs. 33/2013 e dalle Linee guida approvate dall’ANAC lo scorso 28 dicembre.

Ne parla Sarah Ungaro, vice Presidente ANORC Professioni, nel suo ultimo contributo per le pagine di Agenda Digitale

Al seguente link, la versione integrale dell’articolo,

Buona lettura!