PEC-CHE’? Ovvero le continue novità  legislative in tema di Posta Elettronica Certificata e l’avvilito sconcerto dello studioso del diritto!

 

PEC-CHE’?

Ovvero le continue novità  legislative in tema di Posta Elettronica Certificata e l’avvilito sconcerto dello studioso del diritto!

A cura di Avv. Andrea Lisi e Avv. Luigi Foglia – Digital & Law Department – Studio Legale Lisi  


 

 

 

 

In questo periodo si sente sempre più spesso parlare di Posta Elettronica Certificata, questo a causa, e avremmo preferito dire per merito, di vari provvedimenti legislativi con i quali si è rilanciato uno strumento che potrebbe essere importante, quale appunto la PEC. L’attuale legislatore sembra avere una particolare ostinazione a regolamentare e ri-regolamentare, con una certa soave leggerezza, in materia di digitalizzazione documentale e in materia di strumenti IT! Questo causa già  un certo disorientamento negli studiosi del diritto dell’informatica, figuriamoci in coloro che questi processi e strumenti li dovrebbero conoscere e utilizzare!

 

Come più volte sottolineato, sarebbe stata molto opportuna una pausa di riflessione e sedimentazione nell’attuale panorama normativo in materia di amministrazione digitale e digitalizzazione documentale, in modo da permettere in futuro una riforma più ponderata e concreta in materia.

 

Da ultimo, due recentissimi Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 6 maggio 2009 (DPCM 6 maggio 2009 su rilascio e uso della casella di PEC ai cittadini pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.119 del 25 maggio 2009 e DPCM recante Individuazione delle regole tecniche per le modalità  di presentazione della comunicazione unica e per l’immediato trasferimento dei dati tra le Amministrazioni interessate, in attuazione dell’articolo 9, comma 7, del decreto-legge 31 gennaio 2007, n. 7 pubblicato in G.U. n. .152 del 3 luglio 2009) hanno incentivato l’utilizzo della PEC nei rapporti tra Pa e cittadini e Pa e imprese.

 

>> continua